Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta la nostra informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www.emergingseries.net

La Vivid Games è un'azienda polacca che nel 2006 inizia la distribuzione europea di videogiochi per smartphone. La sua esplosione nel mercato avviene grazie alla licenza ottenuta con la Nintendo, fattore che le permette di ampliare la distribuzione e consolidare il suo nome all'interno dell'ambiente dei videogiochi. Il primo grande successo dell'azienda nel 2007 è Crazy Frog Racer, seguito nell'anno successivo da Samurai Puzzle Battle che possedeva la prima licenza per poter apparire nello store dell'Apple iOS, subito dopo otterrà quella per il sistema Android. Negli anni ha sviluppato velocemente molti giochi di successo con tematiche e ambientazioni differenti - che hanno fatto ottenere all'azienda numerosi premi e riconoscimenti - fino al più conosciuto Real Boxing Rocky 2. Ma sviluppare videogiochi non è solo puro divertimento: tramite l'esperienza di Raffaele Conte - un giovane ragazzo italiano che ha lavorato per l'azienda in questione - proviamo a sviscerarne l'essenza e gli aspetti più tecnici di questo lavoro. 

In una dimensione distopica la componente emozionale è un aspetto molto importante, soprattutto perché nell'estensione dello storytelling a tutti i piani della comunicazione - dai più conosciuti ai meno standard - questa componente viene messa sempre più spesso in secondo piano, nonostante sia un elemento forte della narratività. Secondo questa linea i professori Vincenzo Lombardo, Antonio Pizzo e la prof.ssa Rossana Damiano, insegnanti all'Università di Torino, hanno sviluppato all'interno del Laboratorio interdisciplinare di storie interattive Doppio gioco un software basato sul monitoraggio del sistema emozionale. 

In una dimensione distopica la componente emozionale è un aspetto molto importante, soprattutto perché nell'estensione dello storytelling a tutti i piani della comunicazione - dai più conosciuti ai meno standard - questa componente viene messa sempre più spesso in secondo piano, nonostante sia un elemento forte della narratività. Secondo questa linea i professori Vincenzo Lombardo, Antonio Pizzo e la prof.ssa Rossana Damiano, insegnanti all'Università di Torino, hanno sviluppato all'interno del Laboratorio interdisciplinare di storie interattive Doppio gioco un software basato sul monitoraggio del sistema emozionale. 

Fabio Viola, developer del game Father and Son, è intervenuto al Nuove Pratiche Fest per parlare del primo videogioco al mondo commissionato da un museo, il MAN- Museo Archelogico di Napoli, e per l'occasione lo abbiamo incontrato per saperne di più a riguardo. Ecco l'intervista integrale.

Additional Info

CON IL PATROCINIO DEL DIPARTIMENTO CULTURE E SOCIETÀ DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO

EmergingSeries  è parte dell'OSSERVATORIO SUI MEDIA DIGITALI

L'OSSERVATORIO  indaga lo scenario mediale contemporaneo in relazione al Web e al Mobile, concentrando l'attenzione soprattutto su Web Cinema, Web TV, Web Serie, Web Documentari, App e Social Network. Focalizza le proprie analisi sulle relazioni tra tecnologie (device e software), mercato, modelli di fruizione, pratiche e forme di narrazione, costruzione dell'informazione, piattaforme, profilazione utente, forme di condivisione, partecipazione, circolazione e interattività: Storytelling Crossmediale e Transmediale, Gamification, Convergenza.

                     

Newsletter

Contattaci

Siamo aperti a segnalazioni, post, commenti, indicazioni di ogni tipo, sul sito e sui social network: Stay tuned !!! Read more

Chi siamo

EMERGINGSERIES  è una piattaforma online sul fenomeno delle webserie e dei webdoc.

Il progetto nasce in ambito accademico e riunisce giornalisti, studiosi, operatori nel mondo del cinema e dei media.

Read more

Licenza Creative Commons
EmergingSeries Journal di www.emergingseries.net è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale .
Dal lavoro di www.emergingseries.net
Privacy Policy